chi siamo

“Dovete quindi avere fiducia che, nel futuro, i puntini che ora vi paiono senza senso possano in qualche modo unirsi”

Steve Jobs

Innanzitutto la qualità

Non sensazione ma emozione, non repertorio ma novità, nella certezza che solo il nuovo può oggi colpire l’attenzione.

Educare, non colpire. Coinvolgere, non reclutare.

IL CONTENUTO AL CENTRO

Mettere al centro i contenuti e i “focus da trasmettere” ma anche l’attenzione all’immediatezza e all’efficacia per garantire ’ingaggio emotivo del pubblico, sono la base dell’essere editore di Epickonomia, start up nel campo della comunicazione con una particolare attenzione alla Sostenibilità.

Per Epickonomia, l’immediatezza del mezzo digitale e della rete sono un vantaggio, ma vanno orientati a un messaggio in cui ogni elemento è un insieme in grado di coinvolgere il pubblico e trasmettere informazioni.

Insomma, Epickonomia ha la volontà di tornare alla comunicazione sincera, senza creare sensazionalismi.

LA NUOVA FRONTIERA

Epickonomia è una start up che si sta segnalando per percorsi editoriali alternativi (dal 2020 ha sviluppato progetti con Regione Lombardia, Provincia di Monza e Brianza, BrianzAcque, Acsm Agam, Salute Donna e altri). Una realtà che tende a unire diverse personalità ed esperienze, in una unione di mezzi e intenti per dare corpo a un progetto sostenibilmente “evoluto” nel campo della comunicazione, territoriale e non. Nel 2021 sono partiti i progetti La Voce dei Comuni con Provincia di Monza e Brianza e I Comuni Raccontano l’Acqua con BrianzAcque oltre ai format Buongiorno Salute e Camera Carletto.

Epickonomia è un polo “verticale” fatto di diversi ambiti editoriali, locali e non (QuiBrianzaNews e BrianzaPiù, RMC Motori), le rispettive pagine social, un progetto dotato delle esperienze e delle professionalità giuste per fare e produrre comunicazione ad ogni livello, dal giornalismo alla cultura, dai format video ai social fino agli eventi, digitali o reali.

Epickonomia è un insieme di “puntini” uniti per offrire a ogni realtà, territoriale e nazionale, la giusta maniera di comunicarsi e comunicare, cogliendo tutte le opportunità, vecchie e nuove, dal digitale agli eventi 2.0 (come il Monza FuoriGp)

I Coufounders

Carlo Gaeta

Carlo Gaeta

Co-Founder

Claudio Calvi

Claudio Calvi

Co-Founder

Una storia professionale, lunga più di quarant’anni, legata a fino doppio al mondo della Comunicazione e delle Relazioni Pubbliche. Prima animatore radiofonico e direttore programmi di alcune note emittenti radiofoniche; poi giornalista, addetto stampa e consulente per la comunicazione d’impresa; ancora, organizzazione di eventi e formatore. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Milano dal 1980. Per dieci anni presidente di AIMP, Associazione Italiana dei Meeting Planners – Professionisti dei Convegni aderente all’Unione Commercio Turismo Servizi e Professioni di Milano – Confcommercio – Confturismo, e anche vice presidente di Federcongressi. Una ricca esperienza nel variegato mondo giornalistico e degli eventi aziendali e dei convegni, nonchè in ambito associativo. Tra le collaborazioni più qualificanti quelle di collaboratore per l’Agenzia ANSA, il Giornale, Il Giorno, Avvenire; consulente per la comunicazione per l’Ente Mostre di Monza e Brianza promotore di MIA Mostra dell’Arredamento; la Fiera di Monza e Brianza; l’Associazione Industriali di Monza e Brianza, la FIRP Federazione Italiana Reflessologia Plantare. Ha diretto l’Ufficio Comunicazione del Gruppo Candy Elettrodomestici, del Calcio Monza, dell’Unione del Commercio Monza e del Comune di Monza.

Giornalista, è il creativo di Epickonomia, nuova tappa personale alla ricerca di una editoria nuova, fusione fra qualità, innovazione digitale e nuovo modo di comunicare. Editore, si è occupato di realizzazione, diffusione e stampa di giornali cartacei. In campo letterario venticinque suoi racconti hanno vinto i principali premi nazionali. In campo sportivo è l’autore italiano più premiato nel dopoguerra. Come autore teatrale ha messo in scena un atto unico sull’olocausto con coreografie, Mosciagh (lettura multimediale su un episodio della Grande Guerra) e Le curve prima del cielo (teatro racconto, interpretazione e direzione artistica di Ruben Rigillo, evento ufficiale Mondiali di ciclismo di Varese 2008). Nel campo degli eventi ha curato la segreteria di ExpoArteItaliana, evento ufficiale di Expo 2015, presieduto da Vittorio Sgarbi, dedicato all’arte contemporanea e organizzato la Mostra e gli eventi culturali di Grande Guerra Tutti Eroi, a Villa Bagatti Valsecchi a Varedo.

I Coufounders

Carlo Gaeta

Carlo Gaeta

Co-Founder

Una storia professionale, lunga più di quarant’anni, legata a fino doppio al mondo della Comunicazione e delle Relazioni Pubbliche. Prima animatore radiofonico e direttore programmi di alcune note emittenti radiofoniche; poi giornalista, addetto stampa e consulente per la comunicazione d’impresa; ancora, organizzazione di eventi e formatore. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti di Milano dal 1980. Per dieci anni presidente di AIMP, Associazione Italiana dei Meeting Planners – Professionisti dei Convegni aderente all’Unione Commercio Turismo Servizi e Professioni di Milano – Confcommercio – Confturismo, e anche vice presidente di Federcongressi. Una ricca esperienza nel variegato mondo giornalistico e degli eventi aziendali e dei convegni, nonchè in ambito associativo. Tra le collaborazioni più qualificanti quelle di collaboratore per l’Agenzia ANSA, il Giornale, Il Giorno, Avvenire; consulente per la comunicazione per l’Ente Mostre di Monza e Brianza promotore di MIA Mostra dell’Arredamento; la Fiera di Monza e Brianza; l’Associazione Industriali di Monza e Brianza, la FIRP Federazione Italiana Reflessologia Plantare. Ha diretto l’Ufficio Comunicazione del Gruppo Candy Elettrodomestici, del Calcio Monza, dell’Unione del Commercio Monza e del Comune di Monza.

Claudio Calvi

Claudio Calvi

Co-Founder

Giornalista, è il creativo di Epickonomia, nuova tappa personale alla ricerca di una editoria nuova, fusione fra qualità, innovazione digitale e nuovo modo di comunicare. Editore, si è occupato di realizzazione, diffusione e stampa di giornali cartacei. In campo letterario venticinque suoi racconti hanno vinto i principali premi nazionali. In campo sportivo è l’autore italiano più premiato nel dopoguerra. Come autore teatrale ha messo in scena un atto unico sull’olocausto con coreografie, Mosciagh (lettura multimediale su un episodio della Grande Guerra) e Le curve prima del cielo (teatro racconto, interpretazione e direzione artistica di Ruben Rigillo, evento ufficiale Mondiali di ciclismo di Varese 2008). Nel campo degli eventi ha curato la segreteria di ExpoArteItaliana, evento ufficiale di Expo 2015, presieduto da Vittorio Sgarbi, dedicato all’arte contemporanea e organizzato la Mostra e gli eventi culturali di Grande Guerra Tutti Eroi, a Villa Bagatti Valsecchi a Varedo.